GIOVAN BATTISTA SALA

Banca d'Italia Capo del Servizio Supervisione Bancaria 2 - Dipartimento Vigilanza

Nasce a Palermo il 19 settembre 1964, è sposato e ha un figlio. Nel 1989 si laurea con lode in Economia e commercio all’Università degli Studi di Palermo. Nel 1992 consegue il Master in Economics presso il Coripe – Piemonte. Nel luglio 1993 entra in Banca d’Italia ed è assegnato all’Area Vigilanza bancaria, occupandosi di supervisione sulle banche di grandi dimensioni. Successivamente rappresenta la Banca d’Italia in gruppi di lavoro internazionali sulla gestione dei rischi presso il Comitato di Basilea e l’Autorità Bancaria Europea. Dal 2006 coordina le attività di supervisione relative al maggior gruppo bancario italiano e a due tra i maggiori gruppi di banche popolari. Dal 2012 al 2014 rappresenta la Banca d’Italia nei gruppi di lavoro sul meccanismo di vigilanza unica, per definire le metodologie di supervisione del SSM. Nel 2014 prende la titolarità della Divisione Gruppi Bancari 1 del Servizio Bancaria 1, rivestendo il ruolo di coordinatore nazionale per due tra i maggiori Joint Supervisory Team. Nel 2018 è nominato Vice capo del Servizio Supervisione Bancaria 2, con compiti di vigilanza sulle banche meno significative. Si occupa di piccole banche popolari, di sistemi di protezione istituzionale (IPS), dei processi di smaltimento dei crediti deteriorati e di efficientamento delle banche Less Significant. Dal novembre 2019 è titolare del Servizio Supervisione Bancaria 2.