Milano
12-13 giugno 2024

Supervision, Risks & Profitability è l’evento annuale promosso da ABI in collaborazione con DIPO dedicato ai temi della vigilanza europea e della gestione dei rischi. La XXIV edizione si è svolta a Milano il 12 e 13 giugno presso l'Auditorium Bezzi Banco BPM.

 

Supervision, Risks & Profitability da anni supporta le banche e gli intermediari finanziari nella gestione di rischi sempre più complessi e nell'adozione di scelte organizzative più consapevoli, mettendo a sistema le esigenze dei professionisti che affrontano la sfida di muoversi tra requisiti normativi stringenti e rischi molteplici, traducendoli in opportunità di crescita su mercati interconnessi e digitalizzati.

Un format unico che pone al centro i diversi aspetti di un campo d’azione dove convivono compliance, redditività e gestione del rischio.

L'attuazione della fase finale delle riforme di Basilea 3 sui nuovi requisiti di capitale, liquidità e leva finanziaria per le banche è ormai alle porte. Abbiamo già avuto modo di vedere come questo quadro normativo sia stato capace di rafforzare la stabilità del sistema finanziario globale, aumentando la resilienza delle istituzioni bancarie di fronte alla crisi che ha investito l’economia globale e permettendo loro di fornire un adeguato sostegno all’economia reale, anche in momenti particolarmente delicati. Gli aggiornamenti di Basilea 3-plus guardano ora ad una serie di nuovi rischi che non erano stati pienamente considerati nelle versioni precedenti dell'accordo. Tra questi vi sono naturalmente i rischi ambientali ma anche i rischi tecnologici, come la cyber security e la gestione dei dati, che sono diventati sempre più rilevanti nell'era digitale.

Di fronte a queste sfide emergenti, le banche devono trovare il giusto bilanciamento tra la necessaria conformità normativa e l’esigenza di mantenere un’adeguata competitività nel contesto di un mercato finanziario sempre più globale e dinamico, adattando le proprie strategie di business e investendo in innovazione e sviluppo tecnologico.

L’evento è realizzato in collaborazione con DIPO (Data Base Italiano Perdite Operative) per tutti i temi che riguardano i rischi operativi.

La prima giornata si è aperta con la Sessione Plenaria di apertura “Gli sviluppi della vigilanza sulle banche nell’era dell’incertezze globale e delle sfide della AI” e ha visto l’intervento di benvenuto di Edoardo Ginevra, Condirettore Generale e CFO Banco BPM e la partecipazione di:

  • Gianfranco Torriero, Vice Direttore Generale Vicario ABI
  • Giuseppe Siani, Capo del Dipartimento Vigilanza Bancaria e Finanziaria Banca d’Italia – Eurosistema
  • Nunzia Ciardi, Vice Direttore Generale Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale.


A seguire la tavola rotonda “Le banche chiamate a gestire incertezza globale e sfide della AI: la visione degli esperti” nella quale sono intervenuti:

  • Lorenzo Bocchi, Managing Director Prometeia
  • Antonio Deledda, Executive Director CRIF
  • Claudia Pasquini, Responsabile Ufficio Rischi, Controlli e Sostenibilità ABI
  • Pietro Penza, Partner, Financial Services Risk & Regulatory Leader PwC Italia
  • Giovanni Pepe, Partner, Head of Regulatory and Risk Advisory KPMG Italy 
  • Fabrizio Sarrocco, Strategy & Consulting Lead for Financial Services – Italy, Eastern Europe and Greece Accenture Italia
  • Francesco Zeigner, Partner, Financial Risk Leader e Banking & Capital Markets Leader Deloitte Italia

La Sessione Plenaria di Apertura è stata moderata da Luca Davi, Giornalista Il Sole 24 Ore.

 

I temi chiave:

  • Sviluppi della vigilanza e adeguamento a Basilea 3+ nell’era della incertezza globale e della AI
  • Rischio di credito nella prospettiva di Basilea 3+ delle specificazioni EBA
  • Sviluppi della supervisione, della gestione e del reporting delle banche su sostenibilità, rischi climatici, ambientali e greenwashing
  • Nuove opportunità e nuovi rischi per il CRO
  • Liquidy risk e strategie di funding nel nuovo scenario di mercato e della regolamentazione
  • Rischio Operativo e mandati EBA
  • Buona Governance di fronte ai rischi emergenti
  • Evoluzione dei sistemi di rating delle banche per accogliere i Big Data e i rischi ESG
  • AI e cyber risk interrogano il rischio operativo
  • LSI e intermediari finanziari: la gestione dei rischi emergenti e della competitività
  • Come cambia l’approccio ai rischi di mercato: modelli, materiality delle estensioni, risk measures, gestione e reporting
  • Novità di valutazioni e reporting prudenziali e contabili
  • Strategia digitale e AI

VAI ALLO SPECIALE BANCAFORTE

Supervision, Risks & Profitability si rivolge alle Direzioni Generali di Banche e Imprese. In particolare all’interno del mondo bancario, ai Responsabili ed esperti delle aree:

- Credito

- Finanza

- Corporate

- Risk management

- Internal auditing

- Commerciale

- Investment banking

- Project finance

- Legale

- Organizzazione

- Sistemi informativi

- Studi

- Marketing

 

I NUMERI 2024

800 ISCRITTI

25 PARTNER

3 SESSIONI PLENARIE

12 SESSIONI DI APPROFONDIMENTO

104 RELATORI E RELATRICI
autorevoli rappresentanti provenienti dal mondo istituzionale, bancario, accademico e della consulenza

Consulta il Programma 2024.

Guarda i Relatori e le Relatrici e i Partner che hanno partecipato.

-----

E se non l'hai già fatto, registrati alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti!

 

VUOI ESSERE PARTNER DI SUPERVISION?

Vuoi essere tra i primi a supportare il progetto Supervision, Risks & Profitability? Scrivi a [email protected].

 

Promosso da

Organizzato da

In collaborazione con

Main Partner

Platinum Partner

Golden Partner

Silver Partner

Brand Partner

Partner Tecnico

Bancaforte

Automazione, IA e il futuro dei processi del credito

La best case applicata a Nedbank di QUIQspread, la soluzione proposta da Moody's che consente di car [...]

Giovanni Papiro*

Risk Management Framework: come integrare i rischi climatici

Le soluzioni di Valuecube per un approccio metodologico economico-quantitativo per la stima dei risc [...]

Soluzioni tecnologiche e consulenza: il mix vincente per la gestione dei rischi

Attraverso una nuova area di advisory, l’ecosistema integrato di Augeos viene messo a valore delle a [...]

Deledda (CRIF): AI fondamentale per la stima dei rischi climatici

In un contesto di incertezza strutturale e di tensioni a livello internazionale, le banche sono chia [...]

Di Filippo (Sopra Steria): L’IA può cambiare il paradigma dei processi interni delle banche

Per Andrea Di Filippo, Direttore Divisione Servizi Finanziari di Sopra Steria Italia, la scoperta de [...]

Il Data Reliability System 1 di Primesail

Primesail entra nel mondo dell’intelligenza artificiale con il machine learning supervisionato da un [...]

Media Partner

Concessione Spazi

Bancaforte TV

Chiloiro (Management Solutions): Rischi non finanziari, per una buona governance serve un approccio olistico

“In questo momento storico la gestione dei rischi non finanziari è particolarmente sfidante perché s [...]

Marmonti-Popescu (SAS): Processo del credito più customer centric con analytics e GenAI

A Supervision, Risks & Profitability 2024, SAS ha portato la sua visione globale, proponendo la solu [...]

Penza (PwC): Le tensioni geopolitiche? Non sono un fattore di rischio nuovo

“Il rischio geopolitico non è tecnicamente un rischio, ma un fattore di rischio, cioè un evento che [...]

Pepe (KPMG): Dai trend globali a Basilea 3+, le nuove sfide che le banche devono affrontare

Per affrontare gli impatti sul settore bancario di megatrend come l'intelligenza artificiale, il cli [...]

Sarrocco (Accenture): AI è un fattore di rischio da misurare e gestire

L'intelligenza artificiale sta avendo un impatto importante su tutta la società, e quindi anche sul [...]

Berselli (BDO): Il Framework IFRS9 nel contesto di incertezza macroeconomica

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da uno scenario macroeconomico di grave incertezza che i m [...]